BENVENUTI A

VILLA VESCOVA

“Coltivare la speranza: tessitori di lavoro, arte e legalità”

Villa Vescova – ex Villa Veronese, a Brendola (VI), è il fulcro di un progetto, di cui capofila è Associazione Diakonia Onlus, che intende valorizzare questo bene artistico e culturale e metterlo a disposizione della cittadinanza attraverso molteplici iniziative su ambiti diversi. Villa Vescova è uno spazio di inclusione sociale per persone in misura alternativa al carcere o ex detenute, un luogo di cultura dove promuovere l’arte in tutte le sue forme, un centro di educazione e formazione alla legalità e un sito di produzione orticola volto alla promozione della salute attraverso l’educazione alimentare e prodotti stagionali a km 0.

INCLUSIONE SOCIALE

Attraverso questo progetto si prevede di coinvolgere 6 persone, in misura alternativa al carcere o ex detenute, in attività di inclusione socio lavorativa con il compito di svolgere diverse attività

ORTO | CULTURA

Promozione dell’educazione alimentareproduzione orticola a Km0 e allevamento di animali da cortile sono azioni alla base di Villa Vescova per valorizzare il suo parco

PERCORSI DIDATTICI

Il progetto della Villa include anche diversi percorsi didattici, rivolti a scuole di ogni ordine e grado e a gruppi di adulti. Si suddividono in quattro temi: legalità, ambiente esostenibilità, storico-artistico, religioso.

LUOGO DI CULTURA

La Villa e il suo grande parco si prestano particolarmente ad accogliere eventi culturali di vario tipo aperti al pubblico, secondo un programma che abbraccia gran parte dell’anno

COSA OFFRE VILLA VESCOVA

VIVI LA VILLA

Villa Vescova intende essere luogo di incontro, per condividere esperienze culturali, sociali e artistiche pensate e realizzate insieme, in uno stile di co-progettazione

LA VILLA E I SUOI DINTORNI

Brendola occupa una posizione privilegiata: a pochi chilometri da Vicenza, è definita anche “la porta dei Berici”, perché situata in uno dei punti più importanti di accesso ai colli

I PERCORSI DIDATTICI

1

2

3

4